search

Apalone Spinifera Spinifera

La tartaruga dal guscio molle spinosa (Apalone spinifera Lesueur, 1827), una delle più grandi tartarughe d'acqua dolce del Nordamerica. Deve il nome alle proiezioni spinose, simili a coni, presenti sul margine del carapace; queste strutture, però, sono semplici estroflessioni del carapace, non squame vere e proprie.
La specie è, in natura, facilmente soggetta a infezioni e lacerazioni della pelle dovute all'inquinamento delle acque ed ai fondali rocciosi.
Ha dimensioni notevoli, arriva fino ai 50 cm.
CITES
Si, appendice II, allegato B
Distribuzione
Laghi e fiumi con corrente lenta e fondo sabbioso e melmoso.
Alimentazione
Carnivora.

Podocnemis unifilis

La tartaruga del rio delle Amazzoni (Podocnemis unifilis) ha dimensioni notevoli; può arrivare fino a 65/68 cm.
Viste le dimensioni necessita di ampi spazi e grandi acquari.
CITES
CITES appendice II, allegato B
Distribuzione
Laghi, stagni, piccoli bacini e anse lungo le rive dei fiumi.
Alimentazione
Erbivora

Heosemys Grandis

La tartaruga di stagno gigante asiatica (Heosemys grandis Gray, 1860) èuna delle più grandi tartarughe acquatiche dell'Asia potendo raggiungere i 40/45 cm di lunghezza.
Predilige ambienti umidi e ricchi di vegetazione.
CITES
CITES appendice II, allegato B
Distribuzione
Piccoli corsi d'acqua, laghi e paludi.
Alimentazione
Onnivora: predilige alimenti di origine vegetale.

Kinosternon Scorpioides Scorpioides

La Kinosternon Scorpioides Scorpioides è una tartaruga dalle medie dimensioni, raggiunge fino ai 20/22 cm.
Non è una buona nuotatrice.
CITES
Si, appendice II, allegato B
Distribuzione
Piccoli corsi d'acqua, fiumi, laghi e paludi poco profonde.
Alimentazione
Onnivora: piccoli pesci, anfibi, invertebrati, alghe e piante acquatiche.